more sciroppate per dolci

Nel mese di luglio vicino a casa mia c’è un prato incolto dove crescono dei rovi di more selvatiche, che ogni anno raccolgo per realizzare marmellate e vari tipi di conservazioni. In questo caso o realizzato dello more sciroppate semplicissime per realizzare crostate, gelatine, bavaresi e mus a seconda delle ricette di dolci che intendo fare durante l’anno. MORE SCIROPPATE Raccogliere … Continua a leggere

FOCACCIA CON LE PATATE (dentro e fuori)

Vi propongo una focaccia con farina bianca 0 e farina di semola con le patate schiacciate nell’impasto e condite con patate a fettine e rosmarino. E’ molto buona appena sfornata e farcita con mortadella al pistacchio tagliata finissima. Questa volta ho usato il lievito di birra, ma pochissimo, favorendo una lunga lievitazione. E’ ottima per merenda o per l’aperitivo o … Continua a leggere

Focaccia con farina di Stupinigi ai semi vari

Eccomi di nuovo qua a proporre le fantastiche farine di Stupinigi dopo aver visitato i bellissimo campi di grano delle campagne nei dintorni del Castello di Stupinigi. La focaccia ha un profumo eccezionale, realizzata con la farina tipo 2 e un’abbondante spolverata di semi di girasole, sesamo bianco e nero e semi di zucca, condita con sale grosso integrale dell’Atlantico … Continua a leggere

PANE AL PROFUMO DI SESAMO

Questo pane al sesamo è profumatissimo e gustoso, dall’aspetto casereccio, realizzato con lievito madre di farina semintegrale e aggiunta di sesamo in farina, insomma da provare. Ho realizzato tre pagnotte ,la cottura è avvenuta nel forno a legna con combustione indiretta e cotto a 300°, cuocendo esclusivamente il pane (senza altri cibi, perché si creerebbe troppa umidità), in tal modo si forma … Continua a leggere

PANE CON GRANI ANTICHI di STUPINIGI

Ho conosciuto attraverso il gruppo di Lievi-TO di Torino (Comunità Torinese della Pasta Madre) gli antichi grani riscoperti e coltivati nelle campagne adiacenti al Castello di Stupinigi di Torino. Il gruppo con tenacia ha ripreso la coltivazione di alcune antiche varietà di grano che da tanto tempo non venivano più coltivate dando vita alla prima filiera del Pane in Piemonte. Sono … Continua a leggere

PAN BRIOSCE ALLA FRUTTA

D’inverno per i pan briosce utilizzo la frutta sciroppata o conservata al naturale che conservo d’estate, oppure della frutta secca, tipo prugne, albicocche, uvetta, noci, nocciole, mirtilli, banane, mandorle, noccioline americane, anacardi, zenzero, arancia, limone, cedro o altri tipi di frutta. Io faccio sempre due pani, così uno lo conservo congelandolo e sgelandolo a temperatura ambiente. Ingredienti per due pan briosce: 500 … Continua a leggere

Repost: Lievitato Dolce di prova da ilpanediluisa

PAN BRIOSCE CON FICHI Ho una pianta di fichi che produce tantissimi frutti, in autunno li conservo al naturale, li lavo e li inserisco nei vasi di vetro e poi li sterilizzo, d’inverno li utilizzo per fare dei pan briosce per la colazione, aggiungendo uvetta oppure scaglie di cioccolato amaro. Ingredienti per due pan briosce: 500 gr di farina 0 … Continua a leggere

PAN BRIOSCE MANDORLE E LIMONE

Per questa ricetta mi sono ispirata in parte dalla ricetta del mio Maestro Adriano di Profumo di lievito, però è stata da me modificata, fatta con il mio lievito madre e farcita di uvetta e decorata con zucchero a velo profumato agli agrumi e scorze di limone candito. Vi dirò più avanti come candire gli agrumi (arance, limoni e cedri), mentre per … Continua a leggere